WSOP 2010: I PROTAGONISTI DEL TAVOLO FINALE
nome e cognome anno di nascita nazione rank (*) $ vinti wsop circuit chips seat quota vincente
bracelets cashes $ cashes $
Jonathan Duhamel 1987 Boucherville (Canada) n/d 43.000 0 2 43.000 0 0 69.975.000 4 5/2
John Dolan n/d Florida n/d 108.673 0 5 105.340 2 3.333 46.250.000 3 4/1
Joseph Cheong n/d California (nato in Korea) n/d 51.954 0 2 31.064 4 20.890 23.525.000 2 7/1
John Recener 1985 Florida n/d 701.165 0 10 157-528 4 543.637 19.050.000 7 9/1
Matthew Jarvis n/d Canada n/d 0 0 0 0 0 0 16.700.000 6 10/1
Filippo Candio n/d Cagliari, Italia n/d 3.460 0 1 3.460 0 0 16.400.000 8 14/1
Michael "The Grinder" Mizrachi 1981 Miami, Florida n/d 2.594.585 1 23 2.271.327 6 323.258 14.450.000 5 5/1
Soi Nguyen n/d Canada n/d 0 0 0 0 0 0 9.650.000 9 16/1
Jason Senti n/d Minnesota n/d 17.987 0 1 17.987 0 0 7.625.000 1 25/1

(*) Ranking il posizionamento in classifica secondo la Bluff-Espn.

1) Jonathan Duhamel un giovane giocatore professionista canadese che quest'anno gi andato a premio 2 volte: un 15 posto in NLH (no limit hold'em) con buy in di 2.500$ e un 50 posto nel NLH (tavolo da 6) con 1.500$ di buy in.

2) John Dolan un professionista statunitense che si presenta al final table con serie chances. Vanta un 11 posto, nel 2009, in NLH (tavolo da 6) con 555$ di buy in. Sempre nel 2009 6 in HU (340 buy in). Quest'anno, sempre in NLH, con 1000 di buy in 6.

3) Joseph Cheong un professionista coreano di nascita ma Californiano dall'et di 2 anni. L'anno scorso ha vinto un NLH da 340 di buy in ed poi giunto 11 in un analogo torneo. Quest'anno nel NLH (tavolo da 6) con 5.000$ di buy in si piazzato 29.

4) John Recener un altro pro statunitense con diversi piazzamenti al suo attivo. Nel 2006-2007 in NLH da 4.900 di buy in 3. L'anno successivo vince il main event da 5.000 e si piazza secondo in quello da 1.500. Nel 2008-2998 arriva 3 all'HU da 1.060$. Vanta poi altri piazzamenti importanti in Omaha e 7 card stud. A 9 giocato bene.

5) Matthew Jarvis uno studente canadese senza precedenti nella storia delle Wsop e si trover a sfidare 7 pro.

6) Filippo Candio la speranza italiana. Professionista sardo, quest'anno si piazzato 157 in un torneo NLH con 1.500$ di buy in.

7) Michael "The Grinder" Mizrachi sicuramente il nome pi noto del final table. Vince pi di 2 milioni e mezzo di dollari. Fra gli innumerevoli piazzamenti ricordiamo il 2 posto in NLH (2000 di buy in) nel 2005-2006. Il 6 al main event dell'anno successivo (5.000$ di buy in). Nel 2008 giunge 3 in un torneo di Omaha (10.000$ di buy in) e poi fa 2 nel Championship Event da 5.150$ di buy in. Quest'anno vince il torneo da 50.000$ di buy in. Nonostante le "poche" chips i books lo danno a 5-1. Noi non ci crediamo.

8) Soi Nguyen nato in Vietnam e risiede in Canada. E' al suo 4 torneo live della sua carriera. Sicuramente il meno titolato e, di conseguenza, l'outsider.

9) Jason Senti un professionista statunitense che pu vantare un 21 posto l'anno scorso all'HU da 10.000$. Le chips sono davvero poche.

Visita www.giocomio.it